Il D.Lgs. n. 81/2008 definisce lavoro in quota “l’attività lavorativa che espone il lavoratore a rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto a piano stabile”.

Lo stesso Decreto impone l’obbligo per ogni azienda di formare i propri dipendenti e dotarli dell’opportuna attrezzatura affinché possano operare in condizioni di totale sicurezza. Il mancato rispetto di queste disposizioni comporta una serie di sanzioni e provvedimenti penali.

Se la tua azienda non è in regola con quanto previsto dalla normativa, tra la vasta gamma di servizi che offriamo rientrano anche appositi corsi di formazione per lavori in quota, realizzati in collaborazione con aziende specializzate del settore. Il Training Center in cui si tengono le lezioni pratiche è all’avanguardia per attrezzature, tecniche utilizzate e preparazione degli istruttori.

La tipologia dei corsi è ampia e variegata e, a seconda dell’argomento trattato, le lezioni possono esaurirsi in un’unica giornata o svilupparsi per un’intera settimana, alternando momenti didattici a simulazioni di situazioni a rischio in condizioni di altezza reali (i partecipanti si esercitano su ponteggi, impalcature fisse e un tetto in legno, tutti dai quattro agli otto metri di altezza).

Contattaci subito e un nostro consulente saprà consigliarti il corso più adatto alle tue esigenze.

diventa-star-worker

VUOI FAR FRUTTARE LA TUA ESPERIENZA NEL SETTORE DELL’EDILIZIA?
DIVENTA STAR WORKER DI ZONA

star-worker-sistemi-anticaduta-sicurezza-lavori-su-fune-training-center-camposanpiero-padova

Il mercato dell’edilizia su fune offre nuove e interessanti opportunità di lavoro a chi dimostra di avere esperienza, competenze tecniche specifiche (muratori, imbianchini, addetti alla pulizia di grandi superfici, installatori, ecc), voglia di mettersi in gioco e la propensione a lavorare in quota. Amministratori condominiali, privati ed enti pubblici si affidano sempre di più a imprese che sono in grado di svolgere i loro servizi utilizzando questa metodologia di lavoro perché comporta due notevoli vantaggi: l’abbattimento dei costi per l’assenza di ponteggi e una maggiore velocità di esecuzione. Sull’onda di questa tendenza, è stato creato il network “Star Worker” che ha lo scopo di raccogliere le richieste di intervento da tutto il territorio nazionale ed estero e assegnarle all’azienda competente per area geografica. Diventare Star Worker di zona significa ampliare il proprio parco clienti senza essere costretti ad aderire a un franchising, ma mantenendo la propria identità. A cambiare è la preparazione professionale perché, per affiliarsi al network, occorre partecipare a una serie di corsi di formazione, in cui imparare il funzionamento delle attrezzature che consentono di lavorare in sospensione e apprendere le tecniche necessarie a muoversi in totale sicurezza.

Requisiti e Garanzie per diventare Star Worker

Ogni operatore di zona che abbia maturato le competenze necessarie a eseguire un lavoro a regola d’arte nel settore di intervento per cui si propone, deve essere disponibile ad ampliare la propria preparazione, partecipando ad appositi corsi che lo abilitino a lavorare in sospensione. A suo carico sono le spese relative alla formazione del personale e la quota annuale di affiliazione. A fronte di questo impegno, condivide il marchio, accede ad una specializzazione unica nel settore, detiene l’esclusiva per l’area geografica di riferimento e riceve un supporto completo che comprende:

  • Condivisione di politiche commerciali e di marketing
  • Materiale pubblicitario Star Worker personalizzato
  • Consulenza e affiancamento a partire dal sopralluogo in cantiere e dalla stesura del preventivo fino alla corretta applicazione delle tecniche di intervento e alla produzione della documentazione richiesta dalla normativa vigente

Contattaci per avere tutte le informazioni!
Un nostro consulente sarà a tua disposizione per informazioni e dettagli!